TESTMSL

Tassa di soggiorno, ad Alessandria stop fino al 31 luglio

Sospendere la tassa di soggiorno fino al 31 luglio. È la decisione del Consiglio Comunale di Alessandria.“Abbiamo considerato – dice l’assessore al Commercio e Turismo, Mattia Roggero – quanto l’emergenza epidemiologica abbia avuto e rischi di avere ancora nelle prossime settimane un impatto fortemente negativo sulle attività e sull’economia locale frenando anche il prossimo auspicabile afflusso di soggetti presso le strutture ricettizie presenti sul nostro territorio comunale. Se questo ha creato e continua a creare non poca preoccupazione tra gli operatori turistici, ciò che abbiamo approvato in Consiglio va inteso come segnale tangibile di solidarietà e di alleggerimento delle incombenze burocratiche ed economiche in un momento così difficile e complesso per gli albergatori locali. Peraltro, il tema della tassa di soggiorno e ciò che si è deciso in Consiglio è strettamente connesso alle azioni adottate dalla Giunta Comunale sul fronte dei Tributi minori e su quello della Tari. Anche questi ambiti, infatti, bene rappresentano la strategia della nostra amministrazione comunale per dare segnali di concreto supporto al commercio cittadino, augurandoci tutti che lo Stato Centrale ci fornisca al più presto i fondi necessari per alleggerire significativamente la pressione fiscale locale”.

News Correlate