giovedì, 13 Maggio 2021

Promozione congiunta per Torino, Langhe e Roero insieme a Salone libro e Fiera tartufo

Torino, Langhe e Roero hanno deciso di avviare una promozione congiunta per aumentare il numero dei turisti e la loro permanenza, passando da una media di 2,3 giorni a una settimana.

In tale ottica è stato firmato un protocollo d’intesa tra Città di Torino, Alba e Bra e rispettive Atl e Regione Piemonte. Una brochure congiunta, scambi di esperienze tra operatori turistici, marketing congiunto con compagnie aeree, sono alcuni degli strumenti dell’accordo che prevede la partecipazione reciproca agli eventi, come il Salone del Libro e la Fiera del Tartufo. O, ancora, la selezione italiana del Bocuse d’Or a Alba e quella europea a Torino.
“Un ulteriore passo avanti – sottolinea Chiara Appendino, sindaco di Torino – per mettere a sistema il nostro patrimonio di grandi eccellenze, un modo di lavorare che non può che portare benefici”. Per Antonella Parigi, assessora regionale al Tirismo, “è un accordo che sancisce il lavoro che stiamo portando avanti, segno concreto di come Torino possa lavorare al servizio dei territori e viceversa”. Per Parigi, l’accordo può essere un modello di “lavoro da fare anche con altri territori ad esempio la montagna e i laghi”.
Per Maurizio Marello, sindaco di Alba e Massimo Borrelli, vicesindaco di Bra “si tratta di un importante modo di fare turismo andando oltre i territori”.

News Correlate