martedì, 23 Luglio 2024

Torino come Bridgerton grazie al nuovo format ‘Living History’

Torino lancia un nuovo trend del turismo culturale: la Living History. “Le ultime tendenze del turismo – afferma Laura Audi di Somewhere tour Operator (creatrice del noto tour di Torino Magica)  – ci raccontano che viaggiatori e turisti amano sempre più le grandi serie TV quali Bridgerton, Lidia Poët e molte altre, soprattutto quelle di genere storico, e che amano visitare le incredibili location storiche d’Europa non come semplici spettatori ma come ospiti speciali”.

Il turismo culturale non vuole più soltanto la classica visita al museo dunque, ma desidera una vera e propria Experience in cui fare un viaggio nel tempo con aperture serali straordinarie, atmosfere ricreate con rievocatori in preziosi abiti storici, percorsi a lume di candela… Nel fascino di una storia ricreata con attenta filologia, in ogni dettaglio e con una precisa attenzione ad un turismo lontano dal fantasma dell’overtourism ma che riesce invece a ricreare .  con piccoli gruppi e con aperture in orario serale – una atmosfera unica ed incantata per rapire con il fascino italiano il turismo straniero.

La prima occasione è il 19 luglio 2024 a Torino, con una serata irripetibile. Grazie alla collaborazione con il monumentale Palazzo Falletti di Barolo, la Torino napoleonica prenderà vita in un sontuoso ballo di rievocatori storici provenienti da tutto il mondo, che hanno scelto Torino per il loro incontro annuale, affascinati dalla sua storia e dalla sua straordinaria bellezza.
Un viaggio a ritroso nel tempo ci porta alla Torino del 1806 alla corte dell’epoca napoleonica, ad un gran ballo in cui eleganti dame ed affascinanti cavalieri in uniforme danzano in onore di Giulia e Tancredi, Marchesi di Barolo. Uno spettacolo di living history, che prende vita grazie a rievocatori dell’epoca napoleonica, provenienti da tutto il mondo, che hanno scelto Torino per il loro Gran Ballo annuale, ammirati dall’eleganza e la bellezza dei suoi palazzi. Tra abiti storici, autentici cimeli napoleonici gelosamente custoditi nel caveau del palazzo, stoffe e gioielli preziosi, respiriamo l’atmosfera di una festa esclusiva di altri tempi.
Come in un set cinematografico, Palazzo Barolo si trasforma nel cuore pulsante della storia, ricreando il fascino di cui saremo ospiti speciali. La musica, i passi di danza, i costumi e le luci soffuse ci immergeranno nell’eleganza del primo Ottocento, in un’atmosfera degna delle più celebri serie televisive dove il presente si fonde con il passato in una danza senza tempo!

L’appuntamento è per il 19 luglio alle 19 fronte Palazzo Barolo Via delle Orfane 7. Costo a persona 35 euro. Info e prenotazioni:  www.somewhere.it

“Questa data è soltanto l’inizio di un format che prenderà vita da settembre in avanti non soltanto a a Palazzo Barolo a Torino ma anche con il prodotto Torino: Tutto in una Notte in cui apriremo – afferma Laura Audi di Somewhere tour – in contemporanea serale sia Palazzo Madama che Palazzo Reale con rievocatori ed attori  in costume per piccoli gruppi guidati, come ospiti speciali, nella magia di una Notte unica”.

News Correlate