mercoledì, 8 aprile 2020

Puglia Imperiale alla Borsa di Paestum

.

Alla XVI edizione della Borsa del turismo archeologico, in programma dal 14 al 17 novembre a Paestum, sarà presente anche l'Agenzia del Patto Territoriale Puglia Imperiale. “Nonostante le palesi difficoltà economiche degli enti – spiega Michele Marcovecchio, presidente ed amministratore unico dell’Agenzia – siamo riusciti a confermare la presenza di Puglia Imperiale alla Borsa del Turismo Archeologico, il cui vasto pubblico negli anni precedenti ha mostrato un grande interesse nei confronti del patrimonio straordinario che in questo campo può vantare il nostro territorio. E l’Agenzia Puglia Imperiale Turismo sarà  l’unica presenza pugliese, e rappresenterà l’intera regione. Anche questa volta – sottolinea – per l’organizzazione abbiamo registrato il cospicuo apporto della Fondazione Archeologica Canosina, che ha sempre creduto nella validità di questo appuntamento fieristico e sulle sue ricadute sul territorio”.
L’Agenzia Puglia Imperiale Turismo sarà presente con uno stand di 12 mq in posizione centrale con un desk che vedrà la presenza anche di studenti-stagisti provenienti dall’Istituto ‘Enrico Mattei’ di Cerveteri.

News Correlate