Paura su traghetto Bari-Durazzo per incendio in sala macchine. Nessun ferito

Paura nella notte per i passeggeri del traghetto ‘Francesca’ della linea Adria Ferries, partito da Bari con circa 260 persone a bordo tra passeggeri ed equipaggio e diretto a Durazzo. L’imbarcazione sarebbe dovuta arrivare a destinazione alle 8 del mattino ma un incendio divampato nella sala macchine, per cause non ancora accertate, ne ha arrestato la corsa.
Nessun ferito fortunatamente e le condizioni dei passeggeri sono buone.     

Non appena è scattato l’allarme, sono state approntate le scialuppe ma non è stato dato l’ordine di abbandono nave perché erano in corso le operazioni di spegnimento delle fiamme. L’imbarcazione – non appena segnalata la situazione – è stata immediatamente raggiunta da tre mezzi della Capitaneria di porto di Bari, da vedette della Guardia di finanza e dei Vigili del fuoco. Sono stati allertati anche i rimorchiatori a Bari e Barletta.

A notte fonda, intorno alle 2.30, si è saputo che le fiamme erano state spente dalla squadra antincendio del personale di bordo e che non c’era nessun pericolo per le persone che si trovavano sul traghetto. Il ‘Francesca’, con l’intervento di un rimorchiatore, è stato fatto rientrare a Bari intorno alle 5.30-6 del mattino. Nel porto del capoluogo pugliese è stata predisposta l’accoglienza dei 203 passeggeri (50 gli italiani).

 

News Correlate