lunedì, 21 Settembre 2020

Salento, 40 turisti intossicati in villaggio turistico

I carabinieri hanno sequestrato residui di cibo. Ospiti pronti a chiedere risarcimento

Intossicazione alimentare per 40 turisti in un villaggio turistico di Torre Mozza, Marina di Ugento. Tutto il gruppo ha accusato gli stessi sintomi: forti dolori addominali, nausea e vomito. La vicenda, verificatasi lo scorso 8 agosto, è stata denunciata ai carabinieri che hanno compiuto un sopralluogo nelle cucine e sequestrato residui di cibo che saranno analizzati: verdure, basilico, confezioni di tuorlo d'uovo, sugo, pesce, riso e pasta nonché l'acqua potabile e quella di un pozzo artesiano usato per irrigare i campi. I turisti sono stati sottoposti a terapia farmacologica. Alcuni degli intossicati hanno abbandonato la struttura annunciando che presenteranno richiesta di risarcimento. 

 

News Correlate