domenica, 15 dicembre 2019

Turisti truffati partiranno grazie a regalo di Costa Crociere

Per una volta la beffa non si è trasformata in danno e i 40 aspiranti croceristi cagliaritani, truffati dalla loro adv, riusciranno a partire lo stesso, grazie ad un dono di Costa Crociere.

I turisti avevano prenotato un viaggio per nave e pagato interamente la loro quota, quando hanno amaramente saputo che l’agenzia presso cui avevano acquistato i biglietti aveva chiuso i battenti, senza mai versare il denaro alla compagnia di navigazione.

I titolari dell’agenzia frattanto si sono resi irreperibili, così i 40 frodati si sono rivolti alla trasmissione “Mi manda RaiTre” e, seguiti dalle telecamere si sono recati al porto di Cagliari, scoprendo che Costa Crociere ha deciso di regalare loro l’agognato viaggio di una settimana.

“Eccezionalmente, solo per questo caso – ha tenuto a precisare il direttore commerciale marketing della compagnia Carlo Schiavon – Costa, infatti, nel pasticcio non c’entra niente. Ma di fronte alla delusione dei quaranta cagliaritani non è rimasta insensibile”.

News Correlate