lunedì, 21 Settembre 2020

A Cagliari i mondiali di Kiteboard Surf, in gara 60 atleti da tutto il mondo

In Sardegna sbarca ‘Sardinia Grand Slam’, ultima tappa del campionato mondiale di Kite foil gold cup: al Poetto 60 big internazionali delle “tavole volanti”, da Monaco al Messico.

In programma 4giorni di gare, da oggi mercoledì 4 a domenica 8 ottobre. In palio per il vincitore un montepremi di 20mila euro oltre al titolo di campione del mondo.
La manifestazione è organizzata dalla Gle, Goog looking entertainment sport con la collaborazione dello Yacht club Cagliari. C’è anche il contributo di Regione e Comune di Cagliari.
“Il kite hydrofoil è la nuova frontiera del kiteboard: una continua evoluzione che, attraverso una pinna montata su un piantone, consente- ha ricordato Mirko Babini, presidente Ika, federazione internazionale di kiteboarding- di andare sull’acqua a velocità impressionanti”.
“Tutto quello che è legato alla qualità della vita – ha detto Barbara Argiolas, assessore del Turismo – diventa strategico per la Regione. Possiamo parlare più che di allungamento della stagione, di nuove stagionalità. Da un mio ‘check’ risulta in media che le strutture alberghiere allungheranno l’apertura sino al 15-20 ottobre”.

“Stiamo puntando molto sugli sport all’aria aperta. Manifestazioni come questa portano la città e l’isola in giro per il mondo”, ha detto l’assessore comunale dello Sport Yuri Marcialis.

News Correlate