giovedì, 30 Maggio 2024

Cagliari, in arrivo 168 mln per infrastrutture e altri interventi

“Ci sono i numeri, le caratteristiche per concorrere con le grandi capitali europee”. Lo ha detto il sindaco di Cagliari, Massimo Zedda, incontrando il premier Matteo Renzi per la firma del Patto per Cagliari, un accordo da 168 milioni destinati all’area per interventi infrastrutturali, di recupero idrogeologico e per le scuole. Zedda ringraziando il premier, ha ricordato la visita del presidente cinese Xi Jinping nell’Isola: uno spot per la Sardegna – ha spiegato il sindaco – sia per i prodotti agroalimentari che per il turismo in un Paese da dove i flussi, secondo le previsioni, dovrebbero crescere dagli attuali 100 milioni a 500 milioni di persone nell’arco di pochi anni”.

Sul Patto, Zedda ha messo l’accento sulle risorse per il recupero del dissesto del territorio.   “Dobbiamo superare il problema e aiutare la popolazione che vive nella paura ogni volta che il cielo diventa scuro e minaccia pioggia. Ci saranno poi interventi sulla messa in sicurezza degli edifici scolastici e altri legati all’ambiente, compresa la valorizzazione della città metropolitana e del mare”.

News Correlate