sabato, 16 Gennaio 2021

Scali sardi, Ciaccia distingue tra classificazione e investimenti

Tutti e 31 gli aeroporti sono considerati di interesse nazionale

"Bisogna fare chiarezza: una cosa è la classificazione degli aeroporti, altra gli investimenti". E' quanto afferma Mario Ciaccia, sottosegretario alle Infrastrutture e Trasporti, sulla questione del possibile declassamento degli aeroporti sardi. Per il viceministro "la classificazione è stata predisposta sulla base delle normative europee, per cui gli scali vicini a una capitale o a particolari snodi di traffico, sono stati inseriti nella prima fascia, ma soltanto perchè questo prevedono le norme Ue, definendoli strategici per le grandi reti di trasporto". Ciaccia ha spiegato che tutti e 31 gli aeroporti sono considerati di interesse nazionale. "La Commissione Trasporti del Parlamento europeo – afferma Ciaccia – ha inserito Cagliari tra gli scali strategici. L'iter non è concluso, ma noi auspichiamo che vada in porto a breve, così gli aeroporti di prima fascia, secondo le classificazioni europee, diventeranno 11".

 

News Correlate