sabato, 23 Gennaio 2021

Birgi sceglie la via più breve per assegnare le nuove rotte

Scade il 5 aprile la presentazione della documentazione per l’assegnazione dei rimanenti 22 lotti di promozione turistica collegati con l’aeroporto di Trapani. Conclusa la gara con la quale sono stati aggiudicati i primi tre lotti (Lazio e Lombardia ad Alitalia e Piemonte a Blue Air), la procedura scelta nel corso di diversi incontri tra l’assessorato regionale al Turismo, l’Airgest e i Comuni, è stata quella negoziata, con  “manifestazione di interesse” pubblicata anche sulla Gazzetta ufficiale europea.

“Un percorso individuato da tutti i partner – sottolinea il sindaco di Marsala, Alberto Di Girolamo – con l’obiettivo di fare presto. E ciò, assumendoci responsabilità ed oneri per la crescita del territorio, puntando sul turismo grazie alle bellezze paesaggistiche e culturali che attirano i visitatori”.

Trascorso il termine per la presentazione della documentazione (5 aprile), competerà poi alla Centrale Unica di Committenza che fa capo a Comiso provvedere all’aggiudicazione dei lotti che comprendono rotte per regioni italiane (Sardegna, Umbria, Marche, Emilia Romagna, Liguria, Toscana, Veneto e Friuli Venezia-Giulia) e Paesi esteri (Francia, Polonia, Belgio, Germania, Malta, Olanda, Slovacchia, Spagna, Repubblica Ceca, Regno Unito e Scandinavia).

Complessivamente, il progetto di marketing territoriale rappresenta un investimento di quasi 14 milioni di euro, con risorse messe a disposizione dall’assessorato regionale al Turismo.

 

http://www.comune.marsala.tp.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/29390

 

https://www.comuneweb.it/egov/Marsala/Albo-Pretorio/elencoAlbo/pubblicazione.2019.1163.2019-03-08.ht

News Correlate