sabato, 19 Settembre 2020

L’aeroporto di Catania punta a Piazza Affari

A febbraio Sac SpA, società che gestisce l’aeroporto di Catania, deciderà se dare il via libera alla quotazione in borsa dello scalo.

Negli ultimi 3 anni il Vincenzo Bellini di Catania ha conosciuto una forte crescita, accogliendo più di 1 milione di passeggeri. Da qui il passo per la quotazione in borsa è d’obbligo come accadde, tempo fa, per il Guglielmo Marconi di Bologna e per lo scalo catanese si prevede un range non molto differente compreso tra i 141-186 milioni di euro.

Sac ha dato il via al suo percorso verso la quotazione in borsa m diversi mesi fa, e già al riguardo sono stati promossi confronti pubblici con i vari esperti del settore e con le forze politiche. 

News Correlate