lunedì, 30 Novembre 2020

Nuovi Alibus e navetta per raggiungere l’aeroporto di Catania

L’Azienda metropolitana trasporti di Catania ha presentato le novità nei servizi Alibus, che collega la città all’aeroporto, e la navetta che collega il parcheggio di Fontanarossa e lo scalo. Alibus ha una nuova veste e il parcheggio avrà un prezzo più basso e un servizio shuttle che accorcerà i tempi di attesa. La tariffa giornaliera per lasciare l’auto in sosta scenderà, in via sperimentale e per il periodo emergenziale, del 40% passando dagli attuali 2,50 euro ad 1 euro e 50 centesimi e le navette da e per l’aeroporto avranno frequenza ancora maggiore: una ogni sette minuti. Inoltre, grazie a servizio di car sharing avviato con grande successo dall’azienda nel giugno scorso, chi dovrà spostarsi anche fuori città potrà noleggiare le nuove auto “Amigo” presenti negli stalli all’interno dell’area.

“Vogliamo rilanciare questo nuovo servizio al quale abbiamo voluto assegnare vetture nuovissime con un nuovo restyling grafico – ha spiegato il presidente dell’Amt, Giacomo Bellavia – il nostro parcheggio, il più grande della zona con oltre 2500 stalli, costerà molto poco e darà la possibilità agli utenti, soprattutto in questo momento di grandi difficoltà, di raggiungere l’aeroporto facilmente, senza spendere grosse cifre e senza lunghe attese. Quest’area diventa così un polo di interscambio importante, per il momento grazie alle auto del car sharing che ci stanno già dando grandi soddisfazioni, e in prospettiva in virtù della vicinanza con le stazioni dei treni che sorgeranno in pochi anni”.

News Correlate