lunedì, 21 Settembre 2020

Scalo Palermo, Riggio: senza ricapitalizzazione concessione revocata

Il numero uno dell’Enac rilancia l’aut aut di un mese fa alla Gesap

Ricapitalizzare o la concessione sarà revocata. Il presidente dell'Enac,Vito Riggio, rilancia il suo aut aut nei confronti della Gesap, la società di gestione dell'aeroporto "Falcone e Borsellino" di Palermo. "Le ricapitalizzazioni promesse non ci sono state – ha sottolineato – ora, o i soci mettono il capitale o trovano qualcuno che mette i soldi. Il rischio è che se non ci sono i soldi non ci può essere la concessione, perché la legge prevede che ci siano precisi requisiti finanziari".
Già un mese fa Riggio aveva mostrato la propria preoccupazione per la situazione finanziaria dello scalo palermitano. Secondo lui il mancato aumento di capitale non era stato "neanche preso in considerazione", e dunque la società di gestione non offriva "garanzie sui necessari investimenti e bloccava i programmi concordati con l'Enac".

News Correlate