domenica, 20 Settembre 2020

Bluserena, nel villaggio di Licata parte l’era del fotovoltaico

Consegnati i primi tre impianti di Conergy Italia tra cui anche quello in Sicilia

C'è anche quello di Licata tra i tre impianti fotovoltaici che Conergy Italia ha costruito per il gruppo alberghiero Bluserena e ha consegnato nei giorni scorsi. Oltre agli impianti, a Torre Canne di Fasano (Brindisi), Licata (Agrigento) e Cutro (Crotone), fanno parte di una commessa da 3,6 MW anche la realizzazione di altri due impianti, a Ginosa (Taranto) e a Maracalagonis (Cagliari).

Grazie al fotovoltaico, i cinque hotel Bluserena potranno coprire fino al 78% dei propri consumi di elettricità, riducendo di oltre tre quarti i costi di energia, nonché beneficiare delle vantaggiose tariffe incentivanti in Conto Energia.

Gli impianti, totalmente integrati nelle pensiline dei parcheggi degli alberghi che li ospitano ed inseriti armoniosamente all'interno del paesaggio circostante consentiranno di evitare ogni anno l'immissione in atmosfera di oltre 1.650 tonnellate di anidride carbonica.

"Bluserena ha da anni avviato un percorso di sostenibilità energetica dei propri resort – spiega Silvio Maresca, amministratore unico del gruppo alberghiero – Le nostre strutture sono in piena attività in estate, che coincide con il periodo di maggiore produttività per il fotovoltaico. Ecco quindi la naturale scelta a favore di questa tecnologia di produzione di energia pulita". Inoltre, secondo Alberto Bordignon, della direzione tecnica Conergy Italia, "oltre al vantaggio di produrre elettricità senza l'emissione di gas serra, i parcheggi fotovoltaici contribuiscono ad un ulteriore risparmio di CO2 perché, mantenendo le macchine all'ombra e riducendo così la temperatura all'interno dell'abitacolo, fanno in modo che gli automobilisti non accendano al massimo il condizionamento una volta entrati in macchina".

 

News Correlate