venerdì, 5 Marzo 2021

Riaprono Baia Samuele e i luoghi di Montalbano, così il ragusano riparte

Il ragusano è pronto ad accoglieri i primi flussi turistici dopo l’emergenza sanitaria da coronavirus. Il 4 luglio riaprirà il villaggio turistico Baia Samuele a Sampieri, in territorio di Scicli. La struttura ricettiva a quattro stelle, gestita dai Grandi Villaggi, dispone di piscine, centro benessere, appartamenti e camere alberghiere per un totale di 320 camere. Complessivamente è in grado di ospitare, a pieno regime, oltre mille persone, oltre ai lavoratori, come scrive ragusanews.com.

Inoltre già da qualche giorno hanno ripaerto i siti culturali del Comune di Scicli gestiti dai giovani della coperativa “Agire”. Il commissariato di Vigata, la Stanza del Questore Bonetti-Alderighi, palazzo Spadaro e la chiesa museo di Santa Teresa saranno visitabili in assoluta sicurezza e nel rigoroso rispetto delle indicazioni anti contagio previste dal governo nazionale. Al fine di consentire una ottimizzazione del servizio, le prenotazioni sono vivamente consigliate e gli ingressi saranno a numero chiuso. Il commissariato di Vigata e la Stanza del Questore, presso il municipio, saranno visitabili tutti i giorni dalle 10 alle 20. Le visite della chiesa di Santa Teresa e del palazzo Spadaro, nel mese di giugno, saranno possibili sabato e domenica dalle 10 alle 20, mentre da lunedì al venerdì è prevista la visita su prenotazione. Le prenotazioni possono essere accettate in loco, all’infopoint del municipio, o concordate al 3518881474 (tel/WhatsApp) o via email agirecooperativa@gmail.com.

News Correlate