venerdì, 14 Maggio 2021

Confcommercio Agrigento punta sulla ricettività extralberghiera

“AgrigentoExtra” è il nome del nuovo gruppo di imprenditori dell’accoglienza, fondato in seno alla Confcommercio di Agrigento. La guida del gruppo è stato affidata a Giovanni Lopez, da oltre 10 anni gestore di un’attività del settore turistico nel centro storico di Agrigento e da cinque anni in prima linea per lo sviluppo e le iniziative dell’associazionismo turistico.

Hanno dato disponibilità e sono stati chiamati a dare il loro personale contributo al gruppo di coordinamento Filippo Mangione, con delega di vice presidente, insieme a Raimonda Mirabile, Lia Marchica e Marco Moscato come consiglieri. La nomina è avvenuta, alla presenza del presidente provinciale di Confcommercio Francesco Picarella, nel corso di un incontro organizzato nella sede di Agrigento, cui hanno partecipato diversi operatori del settore.

Sono numerose le iniziative volte a promuovere e mettere a sistema le attività extralberghiere della provincia alle quali i membri del nuovo gruppo stanno già lavorando e che verranno messe in atto secondo una ben precisa time-line, che verrà sviluppata a stretto giro.

“Non basta sapere o essere convinti – commenta Giovanni Lopez – che la filiera dell’offerta turistica di Agrigento rappresenta una fetta rilevante del tessuto produttivo. Solo con approfondite analisi del settore e delle conseguenti azioni mirate sarà possibile ottenere dei risultati positivi in una città in cui il nostro comparto risulta essere in continua ma poco organizzata crescita. Ne consegue che un valido e responsabile contributo, di chi si è cimentato o vuole cimentarsi in questo settore, dovrebbe convergere verso un’azione unitaria e compatta al fine di annullare il disallineamento, sempre crescente, dell’offerta turistica. Confrontarsi, contribuire e specializzarsi, queste sono le parole d’ordine che ogni operatore professionale del settore dovrebbe tenere sempre presenti. E‘ per questo – conclude Lopez – che nasce AgrigentoExtra ed è per questo che ci proponiamo come punto di riferimento specifico per tutti gli operatori del settore, fermamente convinti che l’aggregazione delle professionalità possa dare buoni frutti”.

News Correlate