sabato, 16 Gennaio 2021

See Sicily discrimina gli accompagnatori turistici, lettera della Gat all’assessorato

Riceviamo e volentieri pubblichiamo la nota a nome dell’Associazione GAT, redatta con il supporto del consulente della GAT Saverio Panzica, e inviata all’assessore regionale del Turismo in merito alla lesione della concorrenza e alla discriminazione sofferta dagli accompagnatori turistici rispetto alle guide turistiche italiane ed infraUE, nell’ambito della Regione Sicilia.

Tale disciminazione emerge anche nell’iniziativa See Sicily. Nella lettera di “Manifestazione di interesse all’Avviso pubblico per la formazione di un elenco di operatori economici finalizzato all’affidamento di servizi di guida turistica, guida alpina/vulcanologica nel territorio siciliano, infatti, per gli accompagnatori turistici viene richiesto di essere iscritti nell’elenco regionale degli accompagnatori turistici di cui all’art. 4 della L. R. 8/2004.

A questo punto non si capisce perché la L.R. 8/2004 non viene citata per le guide turistiche. Gli iscritti alla GAT ritengono che sia opportuno che l’assessorato al Turismo riconosca la figura unica di GUIDA ACCOMPAGNATRICE TURISTICA in attuazione delle disposizione indicate dall’Unione Europea e recepite dallo Stato italiano.

Clicca qui per leggere la lettera firmata da Marco Sanzaro, nella qualità di presidente e legale rappresentante dell’Associazione Guide
Accompagnatrici Turistiche, inviata all’assessore regionale al Turismo, Manlio Messina.

News Correlate