domenica, 27 Settembre 2020

50 siti culturali siciliani aprono le porte per le passeggiata del Fai

Il complesso monumentale dei Padri minori conventuali di San Francesco a Caltagirone, palazzo Forcella De Seta a Palermo, la Torre dell’Aquila a Ortigia (Siracusa), la chiesa di San Giorgio ad Agrigento.

Sono solo alcuni dei tesori, solitamente chiusi, che apriranno le porte domenica 16 ottobre in occasione della ‘Faimarathon’, passegiata culturale lungo quindici itinerari da Trapani a Siracusa è organizzata dai gruppi giovani del Fai, Fondo ambiente italiano.

Una cinquantina i luoghi di interesse artistico, paesaggistico e sociale scelti per rappresentare la storia e le tradizioni delle città siciliane, molti dei quali saranno aperti in via eccezionale.

News Correlate