martedì, 11 Maggio 2021

A Caccamo alla scoperta della chiesa-salotto

E’ aperta al pubblico tutti i giorni dalle 9 alle 13 escluso il lunedì la Chiesa di San Benedetto alla Badia di Caccamo, restaurata in tutte le sue forme d’arte,

La Chiesa è considerata da molti la più bella di Caccamo, sicuramente quella che viene ammirata maggiormente. E’ la tipica settecentesca chiesa-salotto, un armonioso compendio di quasi tutte le forme d’arte: il pavimento maiolicato, gli stucchi di scuola serpottiana, l’altare in legno rivestito in lamina dorata, la cancellata in ferro battuto a forma di grande ventaglio, i marmi policromi, gli affreschi sulla volta e le tele degli altari laterali.

Monumento da esplorare palmo a palmo e da visitare anche a piedi scalzi, da ammirare è soprattutto l’unicum artigianale siciliano costituito da 5.555 mattonelle maiolicate decorate da originali disegni e figure dai colori vivaci a conferma delle più rinomate ceramiche siciliane, di epoca antecedente al 1701. L’opera più imponente della chiesa è invece una grandiosa cancellata in ferro battuto a forma di grande ventaglio, un sorta di diaframma tra il mondo religioso e quello laico.

L’ingresso alla chiesa è libero. La visita guidata per gruppi di adulti o scolaresche può essere richiesta all’Associazione Culturale “Sicilia e dintorni” ai numeri 091.8149744 – 091.8121312 – 339.3721811 – 338.9804204 – [email protected] – [email protected].

News Correlate