mercoledì, 28 Ottobre 2020

Candelabro del Politeama restaurato grazie a Palermo City Sightseeing

Stasera, venerdì 20 gennaio, alla presenza di Leoluca Orlando, sindaco di Palermo; Giorgio Pace, sovrintendente della Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana e di Tommaso Randazzo, ad Palermo City Sightseeing, sarà presentato il restauro del Candelabro posto all’ingresso del Teatro Politeama Garibaldi.

Il restauro è stato portato a compimento con il sostegno della Palermo City Sightseeing che ha voluto dare un ulteriore contributo alla città di Palermo intervenendo nel recupero di uno dei beni culturali più belli della città: il Teatro Politeama Garibaldi.

Nell’arco di pochi mesi si è potuto concludere il lavoro e ricollocare al suo posto originale il candelabro che da anni era depositato nei magazzini. L’intervento, affidato al restauratore Franco Fazzio, ha previsto non solo la ricollocazione nel posto originale del Candelabro ma anche il recupero dei singoli pezzi che lo compongono e la sostituzione di quelli mancanti.

Palermo City Sightseeing è presente a Palermo da oltre 10 anni e offre giornalmente ai turisti , con il proprio servizio , l’opportunità di conoscere al meglio le meraviglie culturali della città.
Il turista è accompagnato da un commentario, predisposto in 8 lingue, che non solo descrive i monumenti che si incontrano lungo la via ma racconta anche la storia e gli aneddoti della città.

I percorsi della città, proposti dalla Palermo City sightseeing hanno inizio da via Emerico Amari e il monumento con il quale il turista entra in contatto con Palermo è proprio il Teatro Politeama , importante esempio di architettura neoclassica che ne diventa il biglietto da visita di tutta la città. Ecco perché l’idea di collaborazione della Palermo City sightseeing con la Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana.

News Correlate