giovedì, 2 Febbraio 2023

Ingressi illimitati e tariffe speciali: ecco la card dell’Orto Botanico

Trecentosessantacinque giorni all’Orto Botanico di Palermo, una nuova immersione nel verde antico e nei colori contemporanei, un anno intero per scoprire un polmone green che, pur ricadendo nel centro storico, sembra un mondo a parte, dove scoprire uno stile “green”, ecocompatibile, leggero, fiorito, profumato. L’Orto, amatissimo dai turisti (dopo Cappella Palatina e Teatro Massimo, è di certo il preferito a Palermo), è uno dei cuori della città, e la sua card è il passepartout privilegiato per accedere: social, smart, allegra sin dal primo approccio, dal design e dalla cover che richiamano in maniera indelebile il giardino fiorito dei Fallen Fruit, pensato esclusivamente per il front office, reso il primo “desk” d’arte di un museo vivente come è appunto l’Orto Botanico.

“Non solo un giorno, ma tutto l’anno, ogni giorno, in giro per il mondo! Questo significa avere la card dell’Orto – dice Paolo Inglese, direttore del SiMuA, il Sistema Museale di Ateneo – Seguite le piante e le loro stagioni, sarà un viaggio straordinario.

“La card consentirà di apprezzare la biodiversità straordinaria di un luogo che cambia con le stagioni – interviene il direttore dell’Orto, Rosario Schicchi – attraverso le sue forme, le fioriture, i profumi e i colori”.

Ortocard è al suo secondo anno di vita, pensata da CoopCulture – che gestisce i servizi dell’Orto Botanico e del complesso monumentale dello Steri, dell’Università degli Studi di Palermo. La card costa 40 euro. Oltre all’ingresso illimitato all’Orto Botanico, offre una maggiore offerta, più attenzioni, più convenienza per l’acquisto di eventi, manifestazioni e servizi (bookshop, esperienze, caffetteria), e l’ingresso gratuito alle manifestazioni la Zagara di Primavera e la Zagara d’Autunno, le due mostre di florovivaismo e di giardinaggio che ogni volta riempiono il giardino di migliaia di visitatori.

LA CARD COSA INCLUDE
■ ingressi illimitati all’Orto Botanico per 365 giorni dal primo utilizzo
■ ingresso con biglietto ridotto agli eventi dell’Orto
■ ingresso gratuito alla Zagara di primavera e alla Zagara d’autunno

AGEVOLAZIONI
■ sconto per acquisto servizi di audioguida, visite guidate, laboratori
■ sconto al bookshop dell’Orto
■ sconto alla caffetteria dell’Orto
Costo: 40 euro. La card è nominativa e non cedibile. Info: www.coopculture.it

News Correlate