mercoledì, 8 Dicembre 2021

La Sicilia protagonista alla Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico

La Sicilia sarà presente alla XXIII edizione della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico (BMTA), in programma a Paestum dal 25 al 28 novembre.“La Sicilia si candida a protagonista dell’evento con diverse iniziative che qualificano la nostra azione di governo dei beni culturali, a partire dai musei e dai parchi archeologici (non è casuale il record di visitatori nel periodo estivo appena concluso) e con un’attenzione anche verso l’archeologia subacquea”, ha spiegato Alberto Samonà, assessore dei Beni culturali e dell’Identità siciliana della Regione Sicilia.

L’assessore ha, poi, aggiunto: “A questo proposito, siamo fieri di partecipare alla candidatura al Consiglio d’Europa del cosiddetto ‘Itinerario culturale europeo’, che vede la nostra Isola ricoprire un ruolo di primo piano. Importante è anche il Premio intitolato a Sebastiano Tusa, che mette a fuoco quanto in Sicilia da anni si sta portando avanti proprio con riguardo al nostro mare. Infine, non possiamo non sottolineare la felice intesa con la Regione Calabria per il focus relativo ai modelli di gestione da attuare nel medio e lungo periodo per una migliore fruibilità del patrimonio culturale. Siamo sempre più convinti che lo sviluppo economico e sociale della nostra terra debba puntare sulla Cultura quale motore trainante”.

News Correlate