venerdì, 30 Ottobre 2020

Palermo alla Borsa internazionale turistica delle città d’arte

Palermo tra le protagoniste della 23° edizione della “Borsa turistica delle città d’arte” organizzata a Bologna da Assoturismo Confesercenti a cui hanno preso parte oltre 60 Tour Operator di tutti i continenti, con la particolare presenza di operatori cinesi, indiani, australiani e coreani, interessati a conoscere le città d’arte e i borghi d’Italia da proporre come mete turistiche ai propri clienti.

In rappresentanza del Comune c’era l’assessore alle Culture Adham Darawsha che ha partecipato al convegno nazionale dal tema “Le grandi ricorrenze della cultura italiana e le strategie di promozione turistica: strategie pubbliche, esigenze delle imprese e casi di successo” ed allo speciale dedicato alle opportunità e strategie di promozione rivolte al mercato cinese.

“Palermo è stata accolta come una delle principali destinazioni nel Mediterraneo – ha detto Darawsha – potendo vantare con tutta la Sicilia di uno straordinario mix di monumenti e storia, siti UNESCO, paesaggi e cultura dell’accoglienza. Motivo in più per incrementare le attività di visibilità e promozione della città per la destagionalizzazione del turismo. Grazie a Palermo capitale della cultura e ai grandi eventi culturali, come Manifesta, c’è stato a Palermo un effetto positivo sul turismo”.

 

 

News Correlate