mercoledì, 26 Gennaio 2022

Pronti 60 mln per 4 nuovi poli museali in Sicilia

Allo studio un museo sull’identità siciliana e uno sui migranti a Lampedusa

Sessanta milioni euro di fondi europei per creare quattro poli museali in Sicilia. Lo hanno annunciato l'assessore regionale per l'Economia, Gaetano Armao, e l'assessore regionale per i Beni culturali, Sebastiano Missineo, a margine della rassegna cinematografica 'Il Vento del Nord' che si sono appena concluse ai Cantieri della Zisa di Palermo.
"Uno dei musei – ha spiegato Missineo – sarà quello dell'Identità' siciliana. Studieremo forme innovative, utilizzando molto le nuove tecnologie, per far vivere il concetto di Identità superando i confini degli spazi espositivi. Verificheremo attentamente ogni proposta per realizzare un progetto con linee guide ben precise che tengano conto del territorio utilizzando al meglio le risorse economiche". Armao ha invece sottolineato come "sarebbe importante puntare sull'idea di un museo dei migranti a Lampedusa perché l'isola è l'esempio della capacità della Sicilia di confrontarsi con le altre culture".
Intanto fino alla fine di marzo, Riso, Museo regionale d'Arte Contemporanea, ospita ventitré artisti siciliani che presentano opere – alcune realizzate appositamente – che offrono un'immagine dell'Isola non convenzionale e soprattutto non deformata dai mezzi di comunicazione di massa.

News Correlate