giovedì, 15 Aprile 2021

Via al restauro del Palazzo Reale di Monreale

Palazzo Torres, che fu sede del seminario arcivescovile, fu costruito nel 1176

Al via i lavori di restyling per il Palazzo Reale di Monreale. E' stato stipulato il contratto con la ditta vincitrice della gara per il completamento del restauro conservativo e il consolidamento del Palazzo Reale, o casina di caccia di Re Guglielmo, denominato anche Palazzo Torres che fu sede del seminario arcivescovile e della Biblioteca e Pinacoteca che ha segnato due fasi storiche per la città di Monreale.
L'impresa Cofedil di Giardinello potrà dare il via al progetto redatto dall'ingegnere Pietro Faraone  e dagli architetti Roberto Pupella e Raffaella Segreto. L'importo dei lavori ammonta a circa 500 mila euro. 
Il Palazzo Reale fu edificato tra il 1174 e il 1176 per volere del re normanno Guglielmo II in un unicum architettonico con il Duomo. Soddisfazione per l'avvio dell'opera è stata espressa dal sindaco Filippo Di Matteo.

News Correlate