martedì, 20 Aprile 2021

Ok a cassa integrazione per lavoratori Wind Jet

Ma Fit Cigil sollecita delucidazioni su futuro compagnia siciliana e suoi dipendenti

Via libera alla cassa integrazione per 433 lavoratori di Wind Jet. Il ministro Elsa Fornero ha firmato il decreto che copre il periodo tra il 20 dicembre scorso e il 19 giugno 2013. Il decreto, assicurano dal ministero, verrà tempestivamente trasmesso all'Inps per le procedure di competenza.
La firma era stata sollecitata dal segretario generale della Filt Cgil di Catania, Carmelo De Caudo, che aveva scritto al ministro Fornero, nonché all'Inps, chiamata ad erogare i trattamenti di integrazioni al reddito, anch'essi bloccati. E sempre la Filt Cgil ricorda che le tratte in passato occupate da Wind Jet oggi sono state assorbite da nuove compagnie, mentre non c'è traccia della ripartenza dell'impresa. La deadline fissata per il 5 dicembre scorso è scaduta da tempo.
"È desiderio del sindacato e dei lavoratori – sottolinea De Caudo – che Wind Jet riparta, ma se ciò non fosse possibile per mancanza di condizioni, allora invitiamo la proprietà a comunicarlo ciò ci consentirebbe almeno di chiedere al presidente della Sac di dare seguito alla sua  proposta di qualche mese fa, ossia di applicare una scontistica a favore delle compagnie low cost che assumano lavoratori della Wind Jet per occupare quelle tratte che furono della compagnia catanese".

News Correlate