venerdì, 25 Settembre 2020

PeopleFly, il ceo: a Birgi abbiamo riprotetto tutti i passeggeri

“Abbiamo avuto dei problemi e li stiamo risolvendo, ma non abbiamo lasciato a terra nessuno, abbiamo riprotetto tutti i passeggeri a nostre spese su voli Alitalia ed Air Blue e continueremo a farlo almeno fino a venerdì”. Con queste parole Andrea Caldart, ceo di PeopleFly, sulle pagine online di TTG Italia fornisce la sua versione dei fatti (vedi la news pubblicata ieri su travelnostop.com).

I voli che il broker carrier aveva annunciato a partire da giugno da Trapani su Bologna, Pisa, Roma, Cuneo e Verona, infatti, non sono mai decollati. “Per quanto riguarda le prenotazioni fino a settembre, quasi tutti coloro che ne hanno fatto richiesta sono stati rimborsati”, ha specificato Caldart.

E in merito alla nota diffusa da Airgest, Caldart spiega che “rapporti commerciali con lo scalo non ne abbiamo mai avuti, anche se abbiamo già volato da Trapani. Ma questo succede perché gli scali tendono a considerare di più i vettori che i broker”.

Quindi Caldart ha assicurato che non intende “rinunciare al progetto di operare in pianta stabile su Trapani e Cuneo. Una volta risolti i problemi, vi posizioneremo a breve un Atr 72”.

News Correlate