mercoledì, 4 Agosto 2021

Volotea apre nuovi voli da Palermo per Malaga e Corfù nella Summer 2017

Malaga e Corfù sono le nuove mete targate Volotea per il 2017 dall’aeroporto di Palermo. Diventano così 19 le destinazioni raggiungibili dallo scalo palermitano, 7 in Italia e 12 all’estero tra Spagna, Grecia e Francia. E proprio sull’estero si concentra l’attenzione del vettore, che intende accrescere la sua capacità di trasporto, aumentando del 15% la sua offerta totale a Palermo entro i prossimi 3 anni.      

“Forti del successo ottenuto durante gli scorsi mesi, riconfermiamo l’intera programmazione voli per il 2017 a Punta Raisi, rilanciando con 2 nuove rotte verso Malaga e Corfù – ha detto Valeria Rebasti, Commercial Country Manager di Volotea in Italia – Grazie all’introduzione di 6 nuovi Airbus A319, salirà la capacità di trasporto di Volotea: sin dal prossimo anno saranno operativi su alcune rotte domestiche gli A319 che hanno una capacità superiore al Boeing 717 (150 posti vs 125). Per i prossimi 3 anni, la compagnia stima di poter incrementare l’offerta dei posti disponibili da e per Palermo del 15%”. 

Le rotte per Corfù e Malaga, disponibili dall’estate 2017, andranno ad affiancare le altre verso 7 città italiane (Bari, Genova, Napoli, Olbia, Torino, Venezia e Verona), ma anche verso Spagna (Ibiza e Palma di Maiorca), Francia (Nantes, Bordeaux, Tolosa, Strasburgo e Nizza) e Grecia (Atene, Creta e Santorini).
Intanto, la compagnia per lanciare i nuovi voli propone tariffe da 1 euro per acquisti dal 27 settembre al 2 ottobre.

Per il prossimo anno, Volotea conferma, proprio a Palermo, una crescita nell’offerta dei posti disponibili del 7%. “Siamo al secondo posto nella top ten dei maggiori aeroporti italiani per crescita più di tutti, la crescita maggiore si registra per i voli internazionali, che sono aumentati del 16,5% con 1 milione 200 mila passeggeri internazionali transitati dallo scalo palermitano – ha detto Fabio Giambrone, presidente della Gesap – puntiamo a rendere l’aeroporto di Palermo non solo la principale porta di accesso al capoluogo siciliano, ma all’intera Sicilia”.

“Voglio ringraziare Gesap e Volotea per questa nuova iniziativa che rafforza il network dei collegamenti internazionali da e per Palermo, sostenendone la vocazione turistica e favorendo lo sviluppo di relazioni positive con l’Europa e col mondo”, ha detto Leoluca Orlando, sindaco di Palermo.

“Puntiamo molto sul rafforzamento dell’asse turistico Sicilia – Francia, facilitando spostamenti e trasferte verso le destinazioni d’oltralpe collegate con Palermo – continua Rebasti – Stiamo studiando con il management di Gesap, nuovi collegamenti tra la Sicilia e nuove destinazioni europee e crediamo di essere riusciti a fare breccia nel cuore dei nostri amici palermitani, tanto che più del 93% di loro ci raccomanderebbe ad amici e parenti”.
www.volotea.com

News Correlate