venerdì, 3 Dicembre 2021

La Sicilia attrae l’America come meta congressuale: la conferma a Imex

Interesse oltre le aspettative da Usa e America del Sud per la Sicilia come meta congressuale all’Imex di Francoforte. Il Sicilia Convention Bureau ha infatti registrato numeri lusinghieri con oltre 45 buyer della meeting industry incontrati ed altri 25 operatori mice tra le eccellenze siciliane nell’hotellerie e nell’organizzazione di eventi.

“E’ il segnale che le distanze si accorciano e il mercato americano diventa un target di domanda MICE sempre più appetibile, e raggiungibile, per la nostra destinazione – spiega Daniela Marino, rappresentante del Sicilia Convention Bureau ad Imex – New entry l’India e non meno forte la presenza dell’Est Europa tra i mercati che hanno dimostrato di puntare alla Sicilia come destinazione per prossimi eventi tanto che abbiamo già ricevuto 10 richieste per potenziali eventi da sviluppare nella destinazione. Un trend crescente, quindi, per i tassi di conversione dell’attività di promo-commercializzazione della Sicilia per il mice verso il mercato internazionale. Con alcuni mercati occorre partire però dall’ABC: la Sicilia non è una meta nota a tutti. Il nostro lavoro di promozione è ancora lungo”.

Ad attrarre i visitatori professionali senza dubbio la formula del business in atmosfera goliardica proposta dal convention bureau a Francoforte. Oltre all’angolo dedicato alla degustazione delle prelibatezze enogastronomiche siciliane offerto dalla Regione e gli operatori presenti in fiera negli spazi dello stand, Sicilia Convention Bureau ha confermato l’appeal del Sicily Happy Hour, per l’occasione offerto dall’assessorato regionale al Turismo, come momento di networking e promozione della destinazione attraverso le seduzioni dei sapori e profumi della sicilianità a tavola.

Tra gli oltre 50 partecipanti per l’originale aperitivo siciliano c’erano anche il commissario straordinario Cristiano Radaelli e il direttore Area Estera Europa Centrale Enit, Marco Montini; il console generale italiano a Francoforte, Cristiano Cottafavi; la deputata italiana del Partito Democratico Paola Concia. 

News Correlate