martedì, 18 Giugno 2024

Msc Preziosa debutta a Palermo e inaugura stagione crocieristica

Debutto a Palermo per Msc Preziosa, la più giovane della flotta dell'armatore sorrentino Gianluigi Aponte, il cui arrivo ha segnato anche il via alla stagione crocieristica primavera-estate 2014.
Come da tradizione si è svolta la cerimonia del Maiden Call, con lo scambio di targhe tra le personalità presenti, tra cui l'assessore al Turismo del Comune di Palermo Francesco Giambrone, e il comandante della nave, Giuliano Bossi.
L'ammiraglia, appena rientrata dalla stagione invernale nei mari del Sud America, era partita lo scorso 19  marzo dal porto di Santos, in Brasile, toccando poi Buzios, Salvador e Fortaleza. Quattro giorni di navigazione e Msc Preziosa, dopo aver attraversato l'Atlantico, ha raggiunto le Canarie, passato Gibilterra e toccato Malaga fino a puntare verso Palermo, che ha accolto gli oltre quattromila ospiti scesi per visitare le bellezze della città, dalla Cattedrale a piazza Politeama e al Teatro Massimo, dalla Cala al vecchio lungomare. Con puntate anche a Monreale, Cefalù e Mondello. Msc Preziosa ha poi ripreso il largo verso Venezia, suo home port per tutta la stagione estiva.
La stagione crocieristica di Msc, a Palermo, inizierà lunedì 7 aprile. Msc posizionerà, infatti, per tutta l'estate 2014, Msc Musica, nave da oltre tremila passeggeri che salperà dal porto di Palermo, da aprile a settembre, ogni lunedì, alla volta di Tunisi, Palma de  Maiorca, Valencia e Marsiglia, e toccando i porti italiani di Genova e Civitavecchia prima del rientro.    
"Inauguriamo con grande entusiasmo la nuova stagione estiva a bordo di Msc Preziosa, la nave più  giovane ed evoluta della flotta – spiega Francesco Manco, area manager sud Italia di Msc Crociere –  Entro la fine del 2014 scaleremo Palermo ben 48 volte, movimentando circa 160 mila passeggeri. Sono numeri importanti. E' il segnale di un impegno costante non soltanto verso il capoluogo siciliano, sul quale puntiamo da sempre, ma verso la Sicilia tutta".

News Correlate