venerdì, 23 Ottobre 2020

Tornano le navi di MSC Crociere nel porto di Messina

Dal 22 ottobre MSC Crociere tornerà al porto di Messina con MSC Magnifica per 7 suggestive crociere di 10 giorni verso il Mediterraneo orientale e il Tirreno. Sarà quindi possibile partire in crociera da Messina alla scoperta della Valletta (Malta), Pireo e Katakolon (Grecia), Civitavecchia/Roma, Genova e Livorno per fare poi rientro a Messina dopo 10 giorni. L’ultima toccata a Messina è prevista al momento per il 20 dicembre.

“Già da mesi – sottolinea il presidente dell’Autorità di Sistema Portuale dello Stretto, Mario Mega – gli Uffici dell’Ente stanno lavorando in vista della ripresa del traffico crocieristico e il ritorno di MSC ci fa ben sperare su un possibile, seppur cauto, riavvio in massima sicurezza per tutti. MSC Magnifica, infatti, scalerà in città ogni 10 giorni fino al 20 dicembre, per la coda di quel che resta della stagione 2020, mentre è già in corso la riprogrammazione per il 2021 che, come di consueto, dovrebbe riprendere nel mese di marzo. Nei prossimi giorni apriremo, insieme all’assessore al Turismo del Comune di Messina, un’interlocuzione con MSC per presentare i nuovi itinerari e le iniziative del Comune, pur nella consapevolezza che in questa fase ancora emergenziale le escursioni dei crocieristi saranno gestite in modo ‘protetto’ direttamente dalla compagnia. L’obiettivo è quello di riattivare il significativo circuito economico che le crociere assicurano non solo alle attività portuali, ma anche al territorio”.

“Messina è una città strategica per MSC Crociere perché offre la possibilità di raggiungere un buon bacino d’utenza tra coloro che qui intendono iniziare e terminare le crociere e anche per i turisti in transito grazie alle numerose bellezze paesaggistiche e culturali che è possibile visitare durante la sosta delle navi in porto – afferma Leonardo Massa, Managing Director Italia di MSC – per questa ragione abbiamo inserito Messina tra le destinazioni dell’itinerario di MSC Magnifica, che sarà la seconda nave della compagnia a riprendere il mare dopo lo stop globale”.

“L’assessorato al Turismo del Comune di Messina – spiega  l’assessore Caruso – si rende disponibile a mettere a disposizione di MSC percorsi turistici recentemente strutturati per essere fruiti in sicurezza dai croceristi, opportunamente guidati, per visitare e conoscere la Città con le sue peculiarità storiche, architettoniche e ambientali. Una proficua collaborazione tra Comune, Autorità di Sistema e MSC Crociere potrà certamente mettere in atto la graduale ripresa del turismo crocieristico a beneficio del territorio e naturalmente dell’utenza. Messina ha intrapreso infatti un percorso virtuoso di accoglienza e promozione della sua bellezza legata al porto, allo stile dei suoi Palazzi, alle fortificazioni da cui ammirare lo Stretto di Messina e ai Monti Peloritani che la circondano”.

News Correlate