domenica, 20 Settembre 2020

Abusivismo, scoperte 11 strutture ricettive irregolari nel catanese

Undici tra B&B, affittacamere e case vacanza irregolari, cinque delle quali completamente abusivi, sono stati scoperti in provincia di Catania dalla Guardia di finanza, che ha denunciato otto gestori per aver omesso di comunicare alla Questura i nominativi dei loro clienti e per aver effettuato dichiarazioni mendaci circa il numero di posti letto autorizzati.

I controlli sono stati eseguiti a Catania, Caltagirone, Belpasso, Castiglione di Sicilia, Pedara e Viagrande. Le strutture abusive erano sprovviste delle autorizzazioni di inizio attività rilasciate dal Comune (SCIA) e non erano in regola con gli obblighi tributari.

News Correlate