TESTMSL

Bilancio, anche per 2015 finanziate leggi speciali su Ibla e Ortigia

Il quartiere barocco di Ragusa Ibla potrà contare, anche per il 2015, su risorse economiche appostate dalla Regione. 

Si è riusciti, infatti, a far passare in Commissione Bilancio, gli emendamenti che consentiranno di appostare delle utili risorse per i 2 centri storici interessati da altrettante leggi speciali.

Per Ibla si è riusciti a prevedere 2 milioni di euro e per Ortigia 650 mila euro. Nonostante le enormi difficoltà economiche del bilancio e nonostante sia stata da più parti evidenziata l’impossibilità di ottenere risorse per Ibla, proprio a causa delle ristrettezze finanziarie, attraverso l’emendamento presentato alle 4 di questa notte si è riusciti a salvare almeno un parte non da poco di risorse economiche.

A darne notizia sono i parlamentari Nello Dipasquale, Vanessa Ferreri, Orazio Ragusa, Pippo Digiacomo e Giorgio Assenza.

Considerate le difficoltà che ormai tutti i siciliani conoscono rispetto ad un bilancio, ormai limitato, il finanziamento per Ibla e Ortigia, ancorché ridotto rispetto al passato, rappresenta un’assoluta eccezione e con somme non indifferenti, necessarie per il rilancio del barocco nel Sud Est siciliano. 

News Correlate