TESTMSL

Giovane positivo Covid-19 arriva a Palermo in aereo da Dublino via Roma

Un ragazzo palermitano che era stato trovato positivo al coronavirus in Irlanda, dove si trovava a Dublino insieme a 15 colleghi selezionati da una compagnia aerea per un corso di assistenti di volo, è rientrato ieri sera in aereo a Palermo da Roma. Il giovane era stato autorizzato dalle autorità irlandesi a imbarcarsi su un volo per l’Italia, via Bruxelles, malgrado non fosse stato sottoposto a un tampone di controllo al termine della quarantena in una struttura di Dublino.

Al suo arrivo a Fiumicino il giovane  ha fatto presente la sua situazione alle autorità sanitarie, che hanno deciso tuttavia di farlo imbarcare egualmente dopo averlo visitato e avergli fatto indossare guanti e mascherina. Una volta giunto a Palermo il ragazzo è stato preso in carico dall’Asp di Palermo che lo ha trasportato in ambulanza al Covid Hospital di Partinico dove è stato sottoposto al tampone e ad altri esami che non hanno evidenziato fino ad ora una situazione allarmante. I risultati del tampone si conosceranno domani.

Gli altri colleghi del giovane palermitano, tutti positivi anche loro al coronavirus dopo avere svolto la parte iniziale del corso per assistenti di volo a Bergamo, si trovano ancora in un albergo di Dublino in attesa che l’ambasciata decida sul loro eventuale rientro in Italia al termine del periodo di quarantena.

News Correlate