venerdì, 22 Gennaio 2021

La Sicilia è gialla: sì agli spostamenti tra comuni e fuori regione

La Sicilia diventa area gialla. Lo prevede la nuova ordinanza firmata dal ministro della Salute Roberto Speranza e che sarà in vigore da domani, domenica 29 novembre.

Il passaggio dalla zona arancione a quella gialla prevede che alcuni provvedimenti siano meno restrittivi

– Spostamenti: cade il divieto di uscire dal proprio comune e anche quello di uscire dalla regione
– Bar e ristoranti: possono riaprire, ma con orario fino alle 18. Consentiti asporto e consegna a domicilio.
– Restano le chiusure di teatri, cinema, piscine, palestre, sale giochi, musei e mostre, oltre che dei centri commerciali nei festivi e prefestivi. Nessun cambiamento nella scuola e nei trasporti rispetto alla zona arancione.

“La Sicilia – ha commentato il presidente Nello Musumeci – da domenica sarà gialla? Ne prendiamo atto con soddisfazione e continueremo a lavorare con lo stesso impegno messo in campo dall’inizio della pandemia. Nelle prossime ore, insieme all’assessore alla Salute Ruggero Razza, incontrerò il Comitato tecnico scientifico per valutare le misure da adottare alla luce della nuova classificazione. Sia chiaro: non è un liberi tutti”.

 

News Correlate