martedì, 23 Luglio 2024

Nasce il Passaporto delle Radici, ecco il form di adesione per le aziende siciliane

Debutterà nel 2024 il Passaporto delle Radici. Si tratta di una sorta di “carta di servizi” digitale, attiva su tutto il territorio nazionale, che permetterà di ottenere sconti, agevolazioni e servizi da parte delle aziende, strutture ed enti che aderiranno. Per manifestare il loro interesse a ricevere maggiori informazioni ed essere contattate in futuro dal coordinatore regionale per la Sicilia, le aziende possono compilare il modulo disponibile cliccando qui. Possono aderire tutte le aziende, gli enti, le strutture pubbliche o private che forniscono servizi o/e beni collegati al turismo e ai viaggi delle radici e aderiscono ai suoi valori.

Le aziende potranno proporre servizi dedicati, pacchetti e scontistiche attraverso una piattaforma ad-hoc (in costruzione) collegata al portale Italia.it, beneficiando di una visibilità internazionale per il target specifico del turismo delle radici. Il progetto rientra nel quadro del progetto PNRR “Turismo delle Radici” attuato dal ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

Il Turismo delle Radici coinvolge persone emigrate o discendenti da famiglie emigrate attraverso un viaggio alla scoperta della storia familiare, della cultura di origine, dei luoghi di provenienza. Dal 2022 il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale attua il progetto PNRR “Il Turismo delle Radici – Una Strategia Integrata per la ripresa del settore del Turismo nell’Italia post Covid-19”, che propone l’adozione di iniziative nel settore turistico rivolte alla vasta platea di persone italiane all’estero italo-discendenti e oriunde italiane.

News Correlate