TESTMSL

Nel Piano Sud priorità a bretella Birgi e ferrovia Pa-Ct

I progetti rivelati nel corso di un forum organizzato da Camera di commercio Trapani e Unioncamere

"Una volta rimodulati i fondi europei per il Sud bisogna velocizzare la spesa e partire dalle opere di interesse nazionale e regionale. Tra queste c'è anche il potenziamento della bretella Trapani-Mazara del Vallo che servirà a rafforzare i collegamenti con l'aeroporto Birgi e che, oltre a facilitare la viabilità, potrà favorire anche i flussi turistici". Lo ha annunciato il presidente della Camera di commercio di Trapani, Giuseppe Pace, aprendo i lavori del forum "Un nuovo passo per lo sviluppo dell'Italia meridionale. Le opportunità del Piano per il Sud", organizzato dall'ente camerale e da Unioncamere.
"Le due parole chiave del Piano Sud – ha assicurato Antonio Caponetto, direttore del dipartimento Affari regionali, presente all'incontro in rappresentanza del ministro per i Rapporti con le regioni, Raffaele Fitto – sono concentrazione e velocizzazione. Tra le opere in elenco – ha spiegato – c'è appunto il potenziamento della bretella di congiunzione con l'aeroporto di Trapani per la quale è prevista una spesa di oltre 200 milioni di euro. Inoltre anche la ferrovia Catania-Palermo è inserita tra i progetti di rilevanza nazionale. La rimodulazione delle risorse decisa ieri a Roma – ha concluso il delegato del ministro Fitto – da un lato permette di ridurre una parte dell'impegno finanziario nazionale e, dall'altro, consente di recuperare 8 miliardi di euro dell'Ue vincolati al territorio e che resteranno nel Mezzogiorno d'Italia".

News Correlate