domenica, 19 Maggio 2024

Palermo, 9 mln per la viabilità secondaria della provincia

6 i progetti approvati dalla giunta guidata da Avanti

Sei progetti previsti nel Piano provinciale per la riqualifica della viabilità secondaria per oltre 9 milioni di euro sono stati finanziati dalla giunta della Provincia regionale di Palermo, presieduta da Giovanni Avanti, su proposta dell'assessore alla Viabilità e Trasporti Gigi Tomasino. I fondi per 6.363.489 euro sono quelli del programma operativo Fesr 2007/2013 della Regione e sono stati attribuiti alla provincia come risorse premiali per la virtuosità dell'Ente. Il resto della somma, circa 2.700.000 euro, sarà coperta con i ribassi d'asta delle gare d'appalto. 
L'amministrazione di palazzo Comitini, dunque, si avvia a completare la seconda annualità del Piano, con i progetti che interessano in ordine di priorità: la Sp 31 "della Margana" nei pressi della SS 121 Palermo-Agrigento e nel territorio tra Castronovo di Sicilia, Palazzo Adriano e Prizzi, per il consolidamento e la ripresa della sede viaria; la strada intercomunale dello svincolo Irosa a Trinità verso Madonnuzza sulle Madonie, per uno stralcio del secondo lotto dei lavori del progetto complessivo; le opere viarie sulla Sp n. 47 "di Giammartino", tra S. Giuseppe Jato e Camporeale; la sistemazione della strada regionale "di Ponticelli" tra i comuni di Carini e Cinisi; il consolidamento di alcuni tratti in frana e la sistemazione del piano viabile sulla Sp n.26 "di Godrano"; l'ammodernamento della sede viaria della Sp n.106 "del Cancelliere" nei pressi di Camporeale.

News Correlate