domenica, 18 Aprile 2021

A Palermo tavolo tecnico con gli operatori su coronavirus e turismo

Tavolo sul turismo a Palermo convocato dal sindaco Leoluca Orlando per affrontare con gli operatori del settore il tema della promozione turistica di Palermo a livello nazionale e internazionale e fronteggiare l’attuale situazione di crisi determinata da fenomeni di psicosi legati al nuovo coronavirus.

“Già da tempo – ha detto il primo cittadino – siamo impegnati nella promozione turistica della città, con risultati che sono sotto gli occhi di tutti. Partendo dalla cultura dell’accoglienza, Palermo si è posta in sana competizione con le più blasonate destinazioni nazionali. Non lasciamo che il clima di paura cancelli i risultati strepitosi raggiunti in questi anni, con potenziali danni incalcolabili per tutta l’economia cittadina”.

Il tavolo, coordinato dall’assessore designato Paolo Petralia e dalla vice capo di gabinetto Licia Romano, ha visto la partecipazione dei rappresentanti di Federalberghi, Federturismo/Sicindustria, Confesercenti Assoturismo, Assoimpresa, Assohotel, Associazione Guide e Federazione Guide e Gesap.

Il tavolo si riunirà periodicamente “perché insieme – ha detto Petralia – si possa programmare come rispondere a questo momento di crisi con iniziative rivolte al mercato italiano ed internazionale”. L’assessore ha dunque confermato l’intenzione di lavorare in sinergia con gli operatori turistici, come aveva già anticipato nell’intervista rilasciata a travelnostop.com nei giorni scorsi.

Sul tavolo di discussione l’organizzazione di campagne mirare di promozione turistica, la promozione di un tavolo di crisi regionale, la valutazione di possibili interventi attivi da parte dell’amministrazione per il sostegno alle imprese e ai professionisti del settore.

(nella foto da sinistra l’assessore Paolo Petralia, Licia Romano e il funzionario dell’assessorato comunale al turismo Marco Mancini)

 

 

News Correlate