sabato, 18 Settembre 2021

Paura a Pantelleria, 2 vittime e 9 feriti per tromba d’aria

Si contano i danni e si cercano eventuali dispersi, che tuttavia fino ad ora non risultano, dopo la violenta tromba d’aria che ieri sera si è abbattuta su Pantelleria causando due morti e nove feriti. Le salme del vigile di Giovanni Errera, 47 anni, e di Francesco Valenza, di 86, in nottata sono state trasferite presso la camera mortuaria dell’ospedale. Errera, vigile del fuoco presso il distaccamento dell’isola, al momento della tragedia era fuori servizio, a bordo del suo fuoristrada; Valenza invece era un pensionato. Entrambi viaggiavano sulla strada costiera di contrada Campobello.

Dei nove feriti rimasti coinvolti nella tromba d’aria di ieri a Pantelleria solo uno di questi verrà trasferito a Palermo e portato all’ospedale Civico o a Villa Sofia per una frattura vertebrale. Un altro rimarrà ricoverato all’ospedale dell’isola Bernardo Nagar con una serie di fratture alla gabbia toracica. Gli altri sette sono stati curati e già dimessi.

La protezione civile regionale questa mattina farà un sopralluogo per la conta dei danni. Fino a ieri sera le case danneggiate, i caratteristici dammusi di origine araba, erano quattro; oggi dopo i sopralluoghi si farà un primo bilancio. “Verranno utilizzati anche i droni – spiegano dalla protezione civile regionale – per cercare eventuali dispersi visto che nell’isola ci sono tanti turisti”. Le ricerche sono andate avanti tutta la notte. “Verranno utilizzati tutti mezzi per perlustrare l’area investita ieri dalla tromba d’aria – dice il sindaco di Pantelleria Vincenzo Campo – ma al momento non ci sarebbero segnalazioni di dispersi”.

“Il passaggio della tromba d’aria in contrada Campobello sull’isola non ha avuto ripercussioni sull’operatività dell’aeroporto di Pantelleria”, ha confermato Mariano Rodo, amministratore delegato della Gap Spa, la società di gestione dello scalo. L’aeroporto, in linea d’area, si trova a pochi chilometri da contrada Campobello, la zona devastata dal passaggio della tromba d’aria.

Proclamato per oggi il lutto cittadino. Il concerto di Fabio Concato, previsto per stasera, è stato annullato.

News Correlate