giovedì, 13 Maggio 2021

Taxi fermi anche a Palermo, disagi in aeroporto

Adesione in massa a Palermo allo sciopero nazionale dei taxi. I tassisti delle due cooperative Trinacria e Autoradiotaxi hanno fermato le proprie vetture in piazza Politeama e piazza Verdi, nel centro della città, e nelle zone di sosta dell’aeroporto Falcone e Borsellino: sostengono che le misure del governo hanno deregolamentato il servizio pubblico dei taxi aprendo il mercato alle multinazionali e favorendo concorrenti come Uber e che sono irricevibili le proposte avanzate in particolare per quanto riguarda la territorialità e il rientro in rimessa. I tassisti hanno in programma un sit-in davanti villa Niscemi, sede di rappresentanza del sindaco.

News Correlate