venerdì, 24 Maggio 2024

Ferragni criticata per foto in barca mentre la Sicilia brucia

Chiara Ferragni, l’imprenditrice e influencer seguita da quasi 30 milioni di follower su Instagram, è finita al centro
delle polemiche social mentre si trovava in vacanza con gli amici in barca in particolare a Salina, Panarea e Lipari dopo aver condiviso sul suo profilo social delle foto mentre una parte della Sicilia era devastata dagli incendi.

In molti si aspettavano che Ferragni lanciasse un appello o parlasse della situazione difficile con luoghi distrutti dalle fiamme e condividesse le testimonianze di chi sta vivendo con 45 gradi e senza la possibilità di aprire il rubinetto e rinfrescarsi.
Molti la difendono va detto, forse non è stata informata, è in vacanza, anche questo. Ma non sono mancate le feroci
osservazioni: “No Chiara non c’è nulla di good da festeggiare in Sicilia. La nostra terra sta bruciando. E sinceramente ci serve poco la storia che tu dici di amarla”.

“La famiglia di mia mamma è tutta di Catania e io amo questa terra, non a caso ho scelto di sposarmi qui nel 2018”. Per questo motivo il fatto che lei non avesse ancora scritto nulla a favore della Sicilia, ma anzi avesse condiviso solo delle foto mentre si divertiva, è stato visto quasi come una mancanza di tatto. Dopo che in moltissimi sui social l’avevano duramente criticata, Chiara ha deciso di pubblicare la notizia degli incendi intorno a Palermo con scritto: “Palermo e siciliani spero stiate bene”. Poche ore prima aveva condiviso il medesimo messaggio ma riferito a Milano, la sua città, duramente colpita dal nubifragio. Quindi ha anche scritto “Oggi sono stata a Palermo e ho visto con i miei occhi la devastazione che questa terra sta subendo. Ho provato a pensare a cosa avrei potuto fare per dare una mano e non ho trovato risposta, ma se le istituzioni dovessero avere bisogno di me in qualche modo io sono qui per fare la mia parte”.

News Correlate