sabato, 25 Settembre 2021

Sicilia regina dell’estate 2021, preferita da Millennials, Gen X e Gen Z

É la Sicilia la regina dell’Estate 2021. A dirlo è Tramundi (https://www.tramundi.it), il TO digitale italiano che organizza viaggi full-immersion nelle realtà locali di tutto il mondo. Se anche quest’anno è all’insegna della prudenza e il rischio di contagio non è certo azzerato, gli italiani hanno confermato la loro volontà di partire scegliendo mete italiane e puntando a muoversi in sicurezza. Sicilia e Trentino-Alto Adige, mare e montagna, relax e sport: è su queste variabili che i viaggiatori si stanno basando maggiormente nell’organizzazione delle loro vacanze.

Tramundi, che ha analizzato le ricerche e le prenotazioni degli italiani sul portale nel periodo maggio-luglio 2021, ha scoperto che sarà la Sicilia la regione regina dell’estate: dall’Etna alla Via del Sale, dalle città d’arte alle isole limitrofe, gli italiani puntano a scoprire la più grande isola del Mediterraneo – preferibilmente attraverso percorsi insoliti e in piccoli gruppi. Segue, a conferma di un trend avviato lo scorso anno, una regione del Nord Italia: il Trentino-Alto Adige, in grado di offrire attività all’aria aperta, ampi spazi verdi e un grande senso di libertà. Sul podio delle destinazioni più ambite anche la Sardegna – regione che non smette di incantare nonostante le gravi difficoltà dei roghi degli scorsi giorni. Ovviamente è l’incantevole mare a raccogliere l’interesse maggiore con i tour in barca a vela che registrano il tutto esaurito.

La Generazione Z, quella degli under 26, ha spalmato le sue prenotazioni tra luglio e agosto, punta all’Italia ma non è spaventata dai viaggi all’estero – in primis in Grecia – e punta alle promozioni e alle offerte last minute. Ama l’idea di vacanze sportive e, oltre alla Sicilia e alla Sardegna, ha messo gli occhi anche alla Liguria. Il tour più ambito? In barca a vela alle Isole Eolie.

I Millennials – la generazione nata tra il 1981 e il 1996 – concentrano le loro vacanze nel solo mese di agosto e si divideranno tra Italia e resto d’Europa, preferendo viaggi esperienziali in barca a vela o all’insegna del trekking. Sicilia e Trentino-Alto Adige le regioni più ambite, mentre chi vuole andare all’estero sogna il freddo dell’Islanda, ma anche la Grecia e le Isole Azzorre. I tour più richiesti, in questo caso, sono due: il primo all’insegna dello sport nelle Dolomiti di Brenta, il secondo sulla costa occidentale della Sicilia – per combinare arte, cultura, mare e buon cibo.

Infine, la Generazione X: i nati tra il 1965 e il 1980 andranno in vacanza prevalentemente a luglio e agosto e puntano tutto sull’esperienza. Trekking, barca a vela, gite in barca, viaggi in bicicletta rappresentano i modi in cui vivere delle vacanze organizzate e sicure. Con una netta prevalenza di destinazioni italiane, i viaggiatori over 40 si dirigono verso il Trentino-Alto Adige, la Puglia, le Isole Egadi in barca a vela e una buona dose di relax nel Golfo di Napoli.

“Il piano vaccinale in Italia e in Europa procede velocemente, ma la variante Delta da un lato, e l’introduzione di Green Pass e Passenger Locator Form dall’altro, fanno sì che anche quest’anno le vacanze saranno prevalentemente in Italia – spiega Alessandro Quintarelli, CEO e co-founder di Tramundi – Le ricerche e le prenotazioni di dimostrano la volontà di muoversi all’insegna di un turismo immersivo ed esperienziale, quasi a voler dimenticare lo stress della normalità. Soluzioni di viaggi in piccoli gruppi accomunati da passioni comuni possono rappresentare il giusto compromesso tra voglia di novità e esigenze di sicurezza”.

News Correlate