lunedì, 25 Gennaio 2021

Oroscopo da viaggio, ecco le mete siciliane più affini per i 12 segni zodiacali

oroscopo

Ad ogni segno zodiacale il proprio viaggio e i luoghi più affini di Sicilia. Il tutto condito dalle caratteristiche che legano lo zodiaco ai piaceri da rispolverare in vacanza. L’oroscopo del viaggiatore in Sicilia è il progetto firmato dalla testata giornalistica siciliaweekend.info che punta a rilanciare il turismo nell’Isola dopo l’ondata di stop dovuti al Coronavirus e che oggi è tra i protagonisti della maratona di travelnostop.com “ASPETTANDO IL 2021… DIAMO UN CALCIO AL 2020” in diretta sulla nostra pagina facebook a partire dalle 10 e fino a stasera.

Si scopre così che il segno dell’Ariete ama il fuoco dei vulcani come l’Etna e delle Eolie, quello della Vergine i templi e le acque termali di Segesta e quello del Cancro può invece essere affine ai luoghi di mare.

Un vero e proprio vademecum realizzato con l’aiuto di alcuni esperti di segni zodiacali che diventa un invito a viaggiare in Sicilia, non solo nel segno della bellezza dei luoghi ma anche delle affinità che determinate location possono avere con l’animo del viaggiatore.

“Vogliamo affrontare il nuovo anno all’insegna di una nuova primavera che tornerà a farci viaggiare e apprezzare i nostri luoghi – spiega il direttore di SiciliaWeekend, Dario La Rosa – siamo convinti che anche le stelle possano guidarci verso i più bei luoghi di Sicilia. Il nostro è un invito a vivere questa terra anche legando alle proprie caratteristiche interiori”.

ARIETE
Il viaggio per chiunque appartenga a questo segno è sinonimo di avventura e la Sicilia è piena di luoghi selvaggi che potrebbero andare bene per gli amici arietini. Ma, date le qualità esplosive di questi temperamenti, pensiamo di consigliare una vacanza in cima ad uno dei vulcani siciliani.

Primo fra tutti l’Etna, che negli ultimi tempi è tornato a dare spettacolo, ma anche Stromboli e Vulcano, nelle Eolie. Il contatto con la lava che ribolle, le piccole-grandi esplosioni, la terra che si muove, la natura violenta che lascia il segno, sono tutti elementi in cui l’Ariete ritrova la sua essenza.

TORO
Secondo l’oroscopo chiunque appartiene a questo segno ama i piaceri della vita, primo fra tutti quello della tavola. Il consiglio è dunque quello di percorrere le tredici strade del vino che attraversano tutta l’Isola, dal Val di Mazara alle Terre Sicane, da Erice ad Alcamo, da Monreale all’Etna, fino al Val di Noto, passando dai castelli Nisseni. Un esplosione di gusto, tra vino ed eccellenze del territorio.

GEMELLI
Data la natura curiosa e intellettuale del segno, in cui nell’oroscopo domina la parola, gli amici dei Gemelli potrebbero trovarsi a loro agio nei parchi letterari della Sicilia. Una vacanza sulle orme degli scrittori più importanti dell’Isola, dalla Riviera dei Ciclopi, tanto cara a Giovanni Verga, alla Modica di Salvatore Quasimodo, fino a toccare contrada Caos ad Agrigento, dove riposa Luigi Pirandello, o i luoghi di Tomasi di Lampedusa, tra Palermo e Santa Margherita di Belice. Per i Gemelli un viaggio tra le parole che hanno costruito un mondo.

CANCRO
Per i sognanti amici del Cancro, secondo l’oroscopo, ci vogliono paesaggi pittoreschi e cosa c’è di più romantico del tramonto sullo Stagnone di Marsala o le saline di Trapani? In quel lembo estremo di Sicilia, dove si è formata la laguna più grande di tutta l’Isola, l’acqua del mare sembra prendere il sopravvento.

 

LEONE
Il carisma del segno si traduce in una vacanza che strizza l’occhio al lusso e alla ricerca di comfort. Nell’oroscopo, una meta ideale potrebbe essere Taormina, la capitale del turismo siciliano. Gli amici del Leone si faranno un regalo, soggiornando negli alberghi storici o nelle tante maisons de charme della perla dello Ionio. Una vacanza non per tutte le tasche, ovviamente, ma chi non può permetterselo potrà vivere un clima da “dolce vita”, semplicemente passeggiando tra i fascinosi vicoli di Taormina e gustando un aperitivo nei tanti tanti locali sciccosi che riempiono il centro storico.

VERGINE
Con il temperamento concreto della Vergine, il suo spirito critico, gli appartenenti al segno cercano luoghi rilassanti in cui trovare equilibrio, dove corpo e anima possano aiutarsi a vicenda. La vacanza ideale per gli amici di questo segno sarebbe all’insegna del turismo termale, purtroppo in Sicilia ancora tutto da rifondare. Dunque, in alternativa, vi suggeriamo un salto a Segesta, una vera e propria spa a cielo aperto tra canneti e tamerici. Tra quelle calette con acqua sulfurea che sgorga a 47 gradi, gli amici della Vergine potranno ricaricare le energie, rinfrancando mente e corpo.

BILANCIA
Gli amici della Bilancia amano l’arte in tutte le sue forme, dunque in Sicilia c’è l’imbarazzo della scelta. Ma solo in un posto gli appartenenti a questo segno possono tornare alle origini: è Erice, borgo baciato da Venere. In cima al monte dove sorgeva il tempio di Afrodite Erycina, tutto trasuda fascino e bellezza. Lì, secondo Diodoro Siculo, Erice, figlio di Bute e di Afrodite stessa, aveva eretto il tempio dedicato alla propria madre e fondato la città. Adesso, al posto del tempio sorge il castello di Venere, simbolo del borgo trapanese.

SCORPIONE
Amanti del mistero come pochi, gli amici dello Scorpione, sono in cerca di luoghi che possano soddisfare il loro temperamento di disorganizzatori cosmici. A far vibrare le loro corde potrebbero essere le ghost town siciliane, prima fra tutte, Poggioreale Antica. La loro anima irrequieta si troverebbe a proprio agio tra i ruderi del terrificante terremoto del 1968 che risucchiò il Belìce. Una vera e propria città fantasma, dove l’unica traccia di vita è la natura che si riprende i suoi spazi.

SAGITTARIO
I centauri del Sagittario, viaggiatori per eccellenza fra i segni dell’oroscopo, amano i grandi spazi, la natura, gli eremi e le montagne. Tutti i luoghi in cui lo spirito si eleva, entrando in contatto con ciò che c’è ma non si vede. Il consiglio è di avventurarsi alla scoperta dei santuari di montagna, come quello di Madonna dell’Alto, tra i santuari mariani più alti d’Europa, a 1800 metri sulle Madonie da vivere anche in un weekend con i bambini. Un luogo di origini antichissime, avvolto da leggende, che custodisce una preziosa statua attribuita a Domenico Gagini.

CAPRICORNO
I nati sotto il segno del Capricorno prediligono i luoghi silenziosi che affondano le loro radici nella storia. Le aree archeologiche potrebbero fare al caso loro, ma in Sicilia ci si perde. Dunque, ne suggeriamo una: la necropoli rupestre di Pantalica, Patrimonio dell’Umanità Unesco di Sicilia, incastonata sulle pendici degli Iblei e immersa tra anemoni, orchidee e platani. Un susseguirsi di tombe risalenti all’Età del Bronzo, scavate nelle pareti rocciose a picco sulla valle dell’Anapo.

ACQUARIO
Agli amici dell’Acquario potrebbero piacere luoghi anticonvenzionali e fuori dal comune. Allora perché non librarsi nel loro elemento naturale, volando sulla prima zipline siciliana inaugurata a San Mauro Castelverde, sulle Madonie? Potreste andarci per vivere anche il mare e il centro di Pollina. Appesi a un cavo sospeso nel vuoto, gli amici dell’Acquario potranno sfrecciare nell’aria a cento chilometri orari. Un’ebbrezza elettrizzante immersi nella natura.

PESCI
Temperamenti di una sensibilità quasi medianica, nei nati di questo segno domina, nell’oroscopo, il sogno e l’immaginazione. Il loro amore viscerale per l’arte e la spiritualità della natura, potrebbe essere appagato con una visita alle opere di land art della Fiumara d’Arte di Castel di Tusa, soprattutto la grande Piramide di Mauro Staccioli, a Motta d’Affermo, o il Labirinto d’Arianna di Italo Lanfredini a Castel di Lucio.

News Correlate