mercoledì, 19 Gennaio 2022

Cantine aperte a Marzamemi tra degustazione e interventi tematici

In occasione dell’edizione 2015 di Cantine aperte, domenica 31 maggio a partire dalle 10, la cantina Feudo Ramaddini di Marzamemi aprirà le porte ai tanti visitatori che incontreranno il gusto del buon vino siciliano del territorio del sud-est e dei suoi produttori. La cantina di Feudo Ramaddini, associata al Movimento Turismo Vino, offrirà dei banchi di assaggio con i suoi vini, in abbinamento alle eccellenze che costituiscono l’associazione Iblei In Rete.

Previsti anche corsi di degustazione e interventi tematici. Infatti, attraverso la guida della giornalista Elisa Mirabile il programma prevederà la degustazione dei vini della cantina Feudo Ramaddini, abbinati allo show cooking dello chef Andrea Alì che preparerà un menù, per pranzo, con prodotti dei partner dell’associazione “Iblei in Rete”.

In programma pure un corso di degustazione sull’olio extra-vergine d’oliva con Giuseppe Taglia; un corso di degustazione sul formaggio condotto da Paolo Fisicaro; un corso di degustazione vino con Walter Guarrasi.

Seguirà nel pomeriggio “cose aruci”, un laboratorio di dolci tipici con Alfio Neri, gli itinerari turistici degli Iblei con Marco Mastriani, la proiezione di un documentario sulla promozione del Parco degli Iblei. Concluderà questo ciclo di approfondimenti la guida naturalistica Paolino Uccello con “l’arte di aromatizzare il vino ai tempi dei Romani”.

Non mancheranno eventi “collaterali” quali una mostra fotografica dell’architetto Carmelo Micieli, una mostra pittorica del Maestro Salvatore Fratantonio e una estemporanea pittorica a cura di Eleonora Sacco. Le emozioni e i sapori di Cantine Aperte si mescoleranno al sound etno-folk del gruppo musicale “Anima Mediterranea”.

News Correlate