domenica, 16 Maggio 2021

Giovani chef under 30 premiati a Zafferana Etnea

In coda alla 4^ edizione di Taormina Gourmet, il direttore di Cronachedigusto.it Fabrizio Carrera ha promosso la  ‘Gara di Gusto’ tra gli chef under 30 del sud Italia all’Hotel Esperia di Zafferana Etnea.

Gli chef provenienti dalla Puglia Salvatore Amato, Giacinto Fanelli, Giovanni Lo Russo, Donato Calvi e Domenico Capogrosso, sono stati i primi a sfidarsi su piatti a base di cavolo e baccalà. Per quanto riguarda le pietanze a base di cavolo ha vinto Domenico Capogrosso dell’Osteria del Buono di Trani. Per quanto riguarda il baccalà invece, ha vinto Donato Calvi del ristorante Calvi di Altamura. Ha ricevuto una menzione speciale Salvatore Amato del Ristorante Borgo Valle Rita Ginosa Marina di Taranto.

Gli chef provenienti dalla Campania Luigi Salamone, Valentino Bonincontri, Vincenzo Vaccaro e Stefano Parrella si sono sfidati ancora sul cavolo ma stavolta combinato al gambero. In questo caso ha vinto Luigi Salamone del ristorante Piazzetta Milù di Castellammare di Stabia. Menzione speciale per la creatività e originalità a Valentino Bonincontri del ristorante Damà di Marignano.

Gli ultimi a sfidarsi sono stati gli chef provenienti dalla Calabria, Antonio Biafora, Emanuele Stringaro, Manuele Lecce, Valerio Laino e Michele Rizzo, stavolta su due ingredienti di montagna: funghi e maialino.  La vittoria è stata assegnata dai giurati per il piatto di funghi ad Antonio Biafora del Biafora Restaurant di San Giovanni in Fiore (CS) e per il piatto di Emanuele Strigaro dell’omonimo ristorante a Palazzo Foti a Crotone.

News Correlate