sabato, 16 Gennaio 2021

In Sicilia due nuovi chef stellati: Michelin premia due under 35

Ci sono anche due giovanissimi siciliani tra gli chef che hanno appena conquistato le nuove Stelle Michelin. Sono Martina Caruso (26 anni) del ristorante dell’Hotel Signum a Salina e Giovanni Santoro (31 anni) del ristorante dell’Hotel Shalai di Linguaglossa. Nella nuova edizione della Guida Michelin 2016 spiccano infatti i giovani talenti: tra le ventiquattro new entry dieci chef hanno un’età̀ inferiore ai 35 anni.   

“L’assegnazione della stella Michelin a Martina Caruso dell’hotel Signum di Salina rappresenta un valore aggiunto per le Isole Eolie e per la cucina eoliana – commenta Christian Del Bono, presidente di Federalberghi Isole Eolie -. È un riconoscimento storico perché per la prima volta abbiamo una chef stellata eoliana che non arriva per caso; anni di sacrifici, passione e dedizione per una cucina tesa ad esaltare il gusto dei prodotti eoliani, siciliani ed italiani, senza mai essere banali. Viene premiato il coraggio di osare in modo attento e ricercato di una giovane chef e del suo team, a conferma che l’eccellenza e la qualità uniti alla tenacia emergono sempre. I complimenti, oltre che alla venticinquenne Martina, vanno anche al Signum e agli altri componenti della famiglia che hanno saputo creare i presupposti e la cornice giusta affinché la stella di Martina potesse brillare al meglio nel firmamento della cucina internazionale”.

News Correlate