sabato, 19 Settembre 2020

A Gangi a maggio apre nuova sezione museale dedicata a fotografia

Entro il mese di maggio sarà aperta una nuova sezione del polo museale di palazzo Sgadari a Gangi dedicata alla fotografia. Tutto merito dealla donazione degli eredi di Giuseppe e Francesco Albergamo, noti fotografi che hanno operato agli inizi del secolo scorso a Palermo. Al Comune Madonita, che ha dato i natali al capo stipite Giuseppe, hanno voluto donare antichissime macchine fotografiche, foto e cimeli.

“Il Comune di Gangi si è impegnato – ha detto il sindaco Giuseppe Ferrarello – a mantenere l’integrità, tutelare, conservare e rendere fruibile quanto ci è stato donato”.

Per le spiccate qualità artistiche e professionali, Albergamo s’impose con grandi meriti sia nel territorio che in campo nazionale ed estero. Gli furono infatti assegnati nel 1923 due alti riconoscimenti quale vincitore del 1° premio all’Esposizione del Progresso Industriale a Roma e all’Exposition International du Progés Moderne a Parigi con l’assegnazione di due diplomi, di due medaglie d’oro e la Croce di Ufficiale del lavoro. 

News Correlate