giovedì, 21 Gennaio 2021

A Menfi c’è Inycon tra degustazioni, spettacoli e wine conversation

Torna a Menfi da venerdì 20 a domenica 22 giugno la 19esima edizione di Inycon, la rassegna dedicata al vino siciliano di qualità promossa dal Comune di Menfi in collaborazione con l'associazione Si.S.Te.Ma. Vino e la Strada del vino Terre Sicane.
"Inycon è un evento dalla lunga tradizione – ha detto Vincenzo Lotà, sindaco di Menfi – che si svolge in un territorio dalla bellezza mozzafiato e dal mare pulito e incontaminato, premiato anche quest'anno con la 18^ Bandiera Blu della Fee, la Fondazione internazionale per la salvaguardia dell'ambiente. Nel nostro territorio, inoltre l'ospitalità si coniuga con l'ambiente: le strutture si fondono armoniosamente con la natura, senza impattare con il territorio circostante che però si sta attrezzando per accogliere sempre maggiori flussi turistici".
I caratteristici cortili di via della Vittoria apriranno le porte per un viaggio tra i sapori e i colori di un territorio unico, a braccetto con la musica, la danza e le antiche tradizioni siciliane. A Casa Planeta i momenti di approfondimento, mentre i vini del territorio saranno i protagonisti dei tre grandi wine tasting condotti dal duo di Decanter, Fede&Tinto, con il contributo di Veronika Crecelius, corrispondente in Italia per Weinwirtschaft, la più influente rivista per il mercato di vini in Germania, e di Massimo Lanza, giornalista del Gambero Rosso.
Sono quattordici le cantine del territorio che parteciperanno alla rassegna facendo degustare le loro produzioni tra i cortili, abbinate alle specialità locali. Ogni giorno i talk food saranno l'occasione per assaggiare le proposte di tre chef locali mentre i wine conversation, novità di quest'anno, vedono grandi autori presentare i loro libri: Marcello Sorgi, Gian Mauro Costa e Matteo Collura, intervistati dallo scrittore Giacomo Pilati. La sera, spazio all'intrattenimento con la musica a Palazzo Pignatelli, la sfilata di moda della stilista siciliana Francesca Di Maria e la performance artistica firmata dal regista Francesco Bondì.

News Correlate